fbpx

Miti e Magie…..Mare e Divertimento…..un’isola….Rodi

Torna a News

Miti e Magie…..Mare e Divertimento…..un’isola….Rodi

Storia, mito e paesaggi mozzafiato benvenuti a Rodi, l’isola dove tutto ha il sapore dell’antica e autentica Grecia. Narra la leggenda che Apollo, Dio del Sole, l’abbia scelta come casa e che sia per questo motivo che a Rodi ci siano 300 giorni di bel tempo all’anno. Al di là del clima, che naturalmente la rende appetibile in ogni stagione dell’anno, Rodi è un’isola che vale la pena visitare per moltissime ragioni. Famosa per il suo celebre Colosso, una delle sette meraviglie del mondo, è la più grande delle isole del Dodecaneso e la più orientale delle maggiori isole dell’Egeo. Il versante sudorientale è bagnato dal Mar di Levante ed è situata a circa 17,7 km dalle coste della Turchia.

QUI TROVI LE PARTENZE PIÙ ADATTE ALLE TUE ESIGENZE

Insieme a Creta, Santorini, Mykonos e Corfù è la più turistica della Grecia merito delle sue bellezze naturali, delle sue spiagge incontaminate e delle sue ricchezze storiche e culturali.

A colpire di Rodi è soprattutto la sua magia. Una magia che si respira in ogni angolo: dalle mura della sua città medievale, dichiarata Patrimonio dell’Unesco, alle calette di sabbia dorata, dal mare cristallino ai lidi più frequentati fino alle sue inconfondibili case dipinte di bianco e di blu. Sull’isola convivono l’antico e il moderno ed è proprio qui che risiede il suo fascino. Da ammirare gli edifici e le rovine dell’antico splendore dell’isola che testimoniano la dominazione ellenica, romana e bizantina. La città vecchia di Rodi, nella parte settentrionale dell’isola, è racchiusa dentro una cinta di mura medievali ed è riconosciuta come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Vi perderete nelle sue strade e stradine, nei vicoli in cui ammirare scorci di storia unici. L’ingresso più suggestivo è quello di Eleftheria, che entra direttamente sulla piazza Plateia Simi. Una volta dentro le mura, sarà impossibile non innamorarsi. Assolutamente da visitare il museo archeologico di Rodi dove poter ammirare la famosa Venere di Rodi. Per gli amanti dell’archeologia, invece, una tappa obbligata è l’Acropoli di Rodi, che sorge a tre chilometri dal centro della città nuova, in cima al Monte Smith.

QUI TROVI LE PARTENZE PIÙ ADATTE ALLE TUE ESIGENZE

Il mare e le spiagge a Rodi sono incantevoli: la costa occidentale, affacciata sul Mar Egeo è caratterizzata da pareti rocciose, scogliose e da lidi di ghiaia, mentre quella orientale sul Mediterraneo è perfetta per chi ama le spiagge in sabbia. Tra le più famose di Rodi c’è sicuramente la Antony Quinn Bay, un’insenatura tra le rocce con acqua cristallina e colori incredibili. Situata a circa 15 chilometri dalla capitale Rodi, non lontano dal villaggio di Afandou, la spiaggia è rocciosa ma attrezzata, e con 10 euro si prendono due lettini e un ombrellone. Oppure potete optare per la morbidissima sabbia di Tsambika a circa 26 chilometri a sud est di Rodi città. Deve il suo nome al vicino monastero di Tsambika ed è una bellissima spiaggia di soffice sabbia dorata ricca di fascino e suggestione, caratterizzata da un larghissimo litorale incastonato tra imponenti promontori rocciosi, ai piedi dei quali si trova il monastero. Tra le tantissime spiagge meravigliose di Rodi, un posto speciale è occupato da Lindos, un piccolo villaggio di case bianche, tipicamente greche, sormontato da una rocca dove si trovano i resti dell’Acropoli e del Tempio dorico di Athena. La spiaggia del villaggio è una delle più belle di tutta la Grecia. La sabbia fine e bianca e l’acqua cristallina del mare sono straordinarie.

E dopo una giornata di mare non c’è nulla di meglio che rigenerarsi in uno dei tanti ristorantini disseminati sull’isola. A Rodi si ha la possibilità di mangiare la vera cucina greca con le tipiche insalate di feta e olive nere condite con l’olio di oliva greco, ma anche piatti a base di pesce e carne di agnello. Un’isola perfetta per le vacanze estive e non solo.

QUI TROVI LE PARTENZE PIÙ ADATTE ALLE TUE ESIGENZE

Condividi questo post

Torna a News