fbpx

Maldive

Torna a News

Maldive

Al confine tra Terra, Cielo e Mare: un viaggio alle Maldive ti porterà in un paradiso di acqua turchese, spiagge di sabbia bianca e panorami mozzafiato. Le Maldive sono davvero uno dei paradisi terrestri che vale assolutamente la pena di vedere almeno una volta nella vita.

Se si cerca a un luogo che regali un’esperienza di pace e benessere, non si può che pensare alle Madive. Queste isole dell’Oceano Indiano sono un autentico eden: chi ci arriva non vuole più ripartire e sogna già di tornarci.

Una vacanza alle Maldive rappresenta anche la scelta più adatta e romantica per un viaggio di nozze, che permette alle coppie e novelli sposi di rilassarsi e lasciarsi dallo sciabordio lento delle lagune.

Se stai cercando un viaggio organizzato alle Maldive chiedici un preventivo a : info@36viaggi.it: tanti sono i pacchetti viaggio Maldive, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Quando andare alle Maldive?

La temperatura è costante tutto l’anno e si aggira intorno ai 30° C. Possiamo distinguere due periodi climatici caratterizzati dal passaggio di altrettanti venti monsonici. Il monsone Hulhangu (che spira da Sud–Ovest) dura da maggio a novembre e porta con sé clima umido con piogge molto forti e mare agitato. Il monsone Iruvai (che spira da Nord–Est) soffia tra dicembre e aprile portando un clima più secco, caratterizzato quasi sempre dal bel tempo. Il periodo migliore per recarsi alle Maldive va alla seconda settimana di gennaio a metà a metà aprile. Bisogna però precisare che negli ultimi anni a causa del cambiamento climatico a livello mondiale la distinzione tra i due periodi non è più netta come in passato. Sarà quindi possibile trovare giornate piovose nella stagione secca, e viceversa, trovare giornate di sole nella stagione umida.

L’attività principale a cui dedicarsi alle Maldive è il “dolce far niente” in riva alle bianche spiagge, sorseggiando un buon cocktail e ammirando il tramonto. Per chi non vuole essere solamente sdraiato sull’amaca e ama invece l’adrenalina, c’è sempre la possibilità di avventurarsi a esplorare i fondali marini celebri in tutto il mondo. L’Oceano Indiano è diventato il preferito di molti subacquei, poiché è possibile ammirare tartarughe, razze, mante e anche lo squalo balena! Anche l’immersione tra i corali è un’attività meritevole di essere praticata, dal momento che le Maldive sono una delle aree coralline più conosciute al mondo. Un’altra cosa da fare assolutamente durante un viaggio alle Maldive è visitare un’isola abitata dai maldiviani, immergersi in quell’atmosfera rilassata, conoscere questa gente di un cuore enorme che vi trasmetterà pace e allegria con un semplice sorriso. I più avventurosi si possono cimentare in giri in surf e windsurf, per cavalcare le onde lunghe più amate dai surfisti di tutto il mondo.

Condividi questo post

Torna a News